⇨ De Angelis Elaborazioni ⇦BMW-K1100-LT

’92 BMW K1100 LT “LaDini” Cafe Racer by
De Angelis Elaborazioni

Lì, dove meglio può respirare. In quel di Valle Lunga è stata immortalata l’ultima Cafe di razza firmata Giorgio De Angelis. Decisamente ispirata al mondo delle corse, il suo stile ci ha convinto anche e soprattutto per la colorazione BMW M Sport. Ok, di solito si addice alle tedesche a quattro ruote, ma anche su una moto le strisce colorate stanno bene.

BMW bella e cattiva

Solo a ripensare da cosa è uscita, ci viene il sorriso sulle labbra. Era una moto da viaggio con carene, valigie laterali e bauletto. Ora è nuda, con le forme tutte in vista, compreso quel pazzesco scarico che non vede l’ora di rombare. Insomma, noi di Special Racer siamo spiazzati perché abbiamo seguito passo passo l’evoluzione di questo ferro ed ora eccola qui, in tutta la sua bellezza o cattiveria. Questo sta a voi deciderlo.

Il nome è insolito, ma non c’è bisogno che vi ci concentriate. L’importante è sapere che dietro a “LaDini” c’è una sfida, che a nostro giudizio è stata vinta alla grande.

Cafe Racer coerente.

Difficile estraniarsi dal proprio punto di vista, ma provate solo per un attimo a guardare questa moto come se non aveste mai visto un Special. Il fatto è che potrebbe essere confusa come una moto uscita dal concessionario. D’accordo, le linee sono comunque estreme, ma il design esprime coerenza sia in termini di forme sia nella colorazione. Ve lo iniziamo a raccontare così in fondo, ma ovviamente LaDini by De Angelis Elaborazioni non è solo bella da vedere. Ad esempio il terminale firmato SeSfactory compie una manovra chirurgica per inserirsi tra il telaio per poi fuoriuscire. Esattamente nel punto di vuoto, dove dall’altro lato c’è il mono posteriore.

Arrivare a questo risultato vuol dire versare litri d’olio di gomito e al contempo fare dei bei ordini,di pezzi di ricambio. Per questa ragione eccovi la lista della customizzazione:

  • avantreno da 50mm a steli rovesciati
  • semi manubri Robby Moto
  • ammortizzatore di sterzo
  • pinze freno anteriore radiali
  • Pinza freno posteriore Brembo Racing
  • tubi freno aeronautici
  • pedane arretrate
  • mono ammortizzatore posteriore Ohlins con precarichi
  • radiatore in alluminio by RcRadiators
  • ruote a raggi
  • mapattura centralina con Eprom Racing
  • codino posteriore in alluminio
  • sella by CLRacing
  • impianto elettrico sintetizzato
  • contagiri elettronico
  • fari a led

Ah, i pezzi acquistati sono stati ordinati su Dusty Wheels Racers dove potete trovare ricambi specifici per la serie K.

Cosa ne pensiamo e tutto il lavoro che c’è stato dietro, ora lo sapete. Da qui in avanti sparatevi tutte le foto!

CONTACT: De Angelis Elaborazioni | Facebook | Pics by Giovanni De Angelis

Ti è piaciuta questa Special? Esprimi il tuo parere con un VOTO da 1 a 5, puoi farlo qui sotto.

http://www.specialracer.com/wp-content/uploads/2016/11/ladini-24-di-122-1024x683.jpghttp://www.specialracer.com/wp-content/uploads/2016/11/ladini-24-di-122-300x300.jpgLorenzo CatiniBMWCAFE RACERDe Angelis ElaborazioniBMW,Cafe Racer
⇨ De Angelis Elaborazioni ⇦ '92 BMW K1100 LT 'LaDini' Cafe Racer by De Angelis Elaborazioni Lì, dove meglio può respirare. In quel di Valle Lunga è stata immortalata l'ultima Cafe di razza firmata Giorgio De Angelis. Decisamente ispirata al mondo delle corse, il suo stile ci ha convinto anche e soprattutto per...
Rating: 5.0. From 5 votes.
Please wait...