⇨ Cafe Racer Dreams ⇦

Cafe Racer Dreams, dalla prima moto Special ad oggi

Tra i customizzatori spagnoli, europei e mondiali, un nome che proprio non può essere messo in secondo piano è Cafe Racer Dreams. Si tratta di un garage di Madrid fondato più di qualche anno fa, da un certo Pedro, che nel corso degli anni ha creato un impero di stile (su due ruote ovviamente).

Cafe-Racer-DreamsPassato, presente e futuro.

Pedro Garcia fonda Cafe Racer Dreams nel 2010. Quali erano le sue intenzioni e cosa è successo nel frattempo sono domande alle quali si può rispondere guardando al successo attuale. Noi, nel dubbio, vi diamo qualche informazione. Nato con la passione per le due ruote, ad un certo punto della sua vita Pedro decide di realizzare il suo sogno.

Il primo step era quello di creare (per sé, almeno inzialmente) una moto unica dallo stile classico, che rappresentasse arte & velocità. Per farlo si è buttato nel passato, iniziando a mettere le mani su una Honda degli anni ’70. Risultato? CRD #1 Honda CB 900 Bol d’Or. Una moto da corsa destinata all’uso cittadino, una novità epocale, qualcosa di mai visto prima d’allora (o quasi). Sono passati gli anni e il marchio si è ingigantito, grazie anche e soprattutto alla mastodontica presenza sui social network attraverso i quali è stato possibile diffondere il verbo in tutto il mondo. E poi, ad un certo punto, a Madrid hanno deciso che Cafe Racer Dreams potesse significare anche altro… Cosa? Non solo due ma anche quattro ruote (CRD Car), e cosa c’è di meglio se non una 911?

Cafe-Racer-Dreams

Le basi predilette di CRD.

Nonostante siamo al corrente che in cantiere ce ne siano molte altre, ad oggi il sito Cafe Racer Dreams presenta ben 60 moto Special, un gran numero! Considerando la grandezza del garage spagnolo, abbiamo deciso di fare giusto due conti per capire quali siano le predilette. Quali siano le moto scelte per realizzare le loro Special.

BMW: 22Cafe-Racer-Dreams
Honda: 16
Triumph: 10
Yamaha: 6
Kawasaki: 2
Harley-Davidson: 2
Ossa: 1
Moto Guzzi: 1

Pare proprio che Germania e Giappone siano le nazionalità preferite da Pedro e compagnia, d’altronde Honda e BMW rappresentano due dei marchi più importanti al mondo.

CONTACT: CAFE RACER DREAMS | Facebook | Instagram

Ti è piaciuto questo articolo? Esprimi il tuo parere con un VOTO da 1 a 5, puoi farlo qui sotto.

http://www.specialracer.com/wp-content/uploads/2016/09/cover-1024x640.jpghttp://www.specialracer.com/wp-content/uploads/2016/09/cover-300x300.jpgLorenzo CatiniUncategorizedCafe Racer Dreams,Madrid
⇨ Cafe Racer Dreams ⇦ Cafe Racer Dreams, dalla prima moto Special ad oggi Tra i customizzatori spagnoli, europei e mondiali, un nome che proprio non può essere messo in secondo piano è Cafe Racer Dreams. Si tratta di un garage di Madrid fondato più di qualche anno fa, da un certo...
No votes yet.
Please wait...