Yamaha XV 950 “D-Side – Motocarrozzetta” Sidecar by Deus Ex Machina

Avete notato la tavola da Surf? Non sta li a caso, poiché questo Sidecar è stato battezzato con un lungo viaggio da Milano a Biarritz per il Wheels And Waves 2015. I ragazzi di Deus Ex Machina Italy hanno voluto inaugurare questa Motocarrozzetta (è il suo secondo nome) partecipando ad uno degli eventi più importanti d’Europa.
Per chi non lo sapesse si tratta un week end di giungo in cui, sulla costa atlantica a cavallo tra  Francia e Spagna, si radunano amanti di moto Special e Surf per celebrare ruote & onde!

Per ottenere questo super Sidecar i ragazzi di Dues Customs Milano hanno scelto di continuare la fruttuosa collaborazione con Yamaha (il terzo esperimento per la precisione) usufruendo di una nuova XV 950.
Partire da una moto del 2015 vuol dire occuparsi di modifiche volontarie e fantasiose e non dover necessariamente correggere difetti che gli anni possono generare, come ad esempio accade sovente con le moto d’epoca.

Moto e carrozza, in questo caso, possono essere considerate separatamente, ma lo stile che le contraddistingue in realtà le unisce facendole diventare una cosa sola. Innanzitutto il telaietto creato ad hoc per collegare i due mezzi funziona anche da porta tavola da surf, ma non è finita qua! Portarsi al seguito bagagli per due o addirittura tre persone è possibile grazie all’esclusivissimo porta pacchi posteriore in legno che nelle foto è parzialmente occupato da una tanica per il carburante. E quindi chi siede al posto del passeggero godrà di un comodo sedile in pelle nera, di un piccolo ma importante parabrezza e in termini di illuminazione potrà dire la sua grazie al faro ausiliario posto davanti alla terza ruota. A proposito di gomme, questa bella Special Giapponese monta Firestone Deluxe che le assicurano un tono molto importante.

Tra le altre modifiche apportate da Deus Ex Machina non possiamo dimenticarci di un nuovo serbatoio artigianale in alluminio; della sella moto su misura ricoperta di Alcantara e del super filtro conico hand made che risalta le qualità Yamaha. Per le orecchie che sanno apprezzare, l’impianto di scarico termina con un
Sc-Project per Deus di tipo TwoCone e invece, per migliorare l’impostazione di guida, il manubrio originale ha lasciato il posto ad un MX con riser dedicati.

Questo progetto ci ha colpito dal primo momento. Certo, avremmo preferito vedere il doppio scarico dall’altro lato: per salvaguardare l’udito del passeggero, ma anche per mettere in mostra questa bellezza.
E voi… avete mai guidato un Sidecar?

CONTACT: DEUS EX MACHINA | Facebook | Instagram

Ti è piaciuta questa Special? Esprimi il tuo parere con un VOTO da 1 a 5, puoi farlo qui sotto.

http://www.specialracer.com/wp-content/uploads/2016/04/d-side_lateral_LOW-1024x684.jpghttp://www.specialracer.com/wp-content/uploads/2016/04/d-side_lateral_LOW-300x300.jpgLorenzo CatiniDeus Ex MachinaYAMAHADeus Ex Machina,Milano,Sidecar,Wheels and Waves,Yamaha
Yamaha XV 950 'D-Side - Motocarrozzetta' Sidecar by Deus Ex Machina Avete notato la tavola da Surf? Non sta li a caso, poiché questo Sidecar è stato battezzato con un lungo viaggio da Milano a Biarritz per il Wheels And Waves 2015. I ragazzi di Deus Ex Machina Italy hanno...
Rating: 4.4. From 5 votes.
Please wait...